Medical Mission International aiuta le famiglie bisognose nella regione arida del Turkana, in Kenya settentrionale. MMI sponsorizza il funzionamento di una clinica medica permanente con sede a Lodwar, la cittadina più grande della zona, e finanzia delle missioni mobili che passano in modo regolare in quasi venti villaggi remoti della regione. La clinica e le missioni mobili permettono di offrire cure gratuite alle persone malate e sofferenti che spesso non hanno altro modo di accedere alle cure mediche.

Secondo la Dott.ssa Martina Fuchs, referente del programma di MMI in Turkana, la clinica medica e le missioni itineranti hanno un effetto positivo e riducono i tassi di mortalità. Il programma si rivolge a una popolazione di oltre 250.000 persone, la maggior parte delle quali con sede nei villaggi e negli insediamenti nelle zone rurali. La disponibilità continua di trattamenti e cure mediche, incluso l’accesso a medicinali e personale medico, aiuta i locali a combattere le malattie e offre inoltre migliaia di vaccini ai bambini e alle donne in gravidanza.

I team itineranti ruotano fra i villaggi e offrono cure mediche generiche, interventi d’emergenza e trasporti, effettuano visite a domicilio ai malati gravi e agli anziani, offrono ospitalità, supporto alimentare e integratori ai bambini denutriti e alle mamme che allattano e forniscono vaccinazioni e un’educazione alla salute. La malaria, le malattie respiratorie, intestinali, degli occhi e della pelle e le infezioni sono i problemi più comuni che colpiscono i pazienti.

La clinica permanente di Lodwar offre diagnosi e trattamenti ambulatoriali, medicinali, interventi chirurgici secondari, trattamento delle ferite e servizi diagnostici di laboratorio, test dell’HIV e consulti medici.

I donatori di Medical Mission International hanno donato alla clinica di Lodwar un’ambulanza che viene utilizzata per i casi di emergenza e il trasporto di pazienti bisognosi di cure mediche avanzate.

Secondo la Dott.ssa Fuchs, la popolazione rurale ha scarse possibilità di accedere a trattamenti medici e dipende tradizionalmente dalle erbe e dagli stregoni per curarsi. La presenza di staff medico professionale unita all’educazione sanitaria salva delle vite. “Il programma ha protetto molti membri della comunità dall’avvelenamento con erbe e da dubbi stregoni, costosi e spesso pericolosi per la vita”, ha spiegato la Dott.ssa Fuchs. Mediamente più di diecimila pazienti vengono attualmente trattati in un trimestre grazie alle cliniche mobili di soccorso e presso la Clinica di Lodwar.

L’educazione sanitaria è parte integrante del programma. Degli operatori sanitari coordinano e divulgano messaggi di importanza fondamentale riguardanti la prevenzione delle malattie tramite sessioni pubbliche presso la clinica di Lodwar e le cliniche mobili di soccorso. “Le informazioni raggiungono le persone di tutte le comunità e permettono loro di prendere delle iniziative per migliorare la salute e di prevenire un’ampia gamma di malattie”, ha dichiarato Doug Kendrick, direttore dei programmi MMI.

Gli abitanti della zona si fidano e hanno grande considerazione per la Clinica di Lodwar. “Sappiamo che la Clinica Sanitaria di Lodwar cura tutti, anche i poveri che non possono pagare”, ha riportato un giovane che era intervenuto e aveva assistito un altro ragazzo ferito alla testa. Daudi, di quindici anni, aveva delle ferite alla testa perché sua madre gli tirava delle pietre. Secondo il ragazzo ferito, la madre ha un problema mentale, può diventare violenta e vaga nelle strade di Lodwar raccogliendo immondizia. Ha raccontato che il padre è morto. Daudi ha inoltre riferito che non frequenta la scuola, lava le macchine per comprare da mangiare e dorme nei vicoli fra i negozi di Lodwar. Il personale medico gli ha suturato le ferite sul cuoio capelluto e gli ha dato dei consigli sui traumi. Oltre a curargli le ferite, lo staff è in cerca di un sostegno alternativo di vita per Daudi tramite un orfanotrofio nella zona.

“Questo programma ha un impatto positivo sulla vita di tante persone nella regione del Turkana, ha riferito Kendrick. “Sì, salva delle vite grazie agli interventi medici e all’informazione. La clinica ha una profonda influenza e soddisfa svariate esigenze all’interno della comunità”.

×

Avviso

Per garantire un funzionamento corretto, la valutazione e il miglioramento di questo sito, dobbiamo installare dei piccoli file (detti cookies) sul Suo computer. Più del 90% dei siti web installa dei cookies. Tuttavia, in molti paesi la legge richiede di ottenere l’autorizzazione dell’utente. I cookie sono dei piccoli file di testo che possono essere trasferiti da una pagina web al computer, al laptop, al tablet o al cellulare. Utilizzando il nostro sito web, i cookie ci trasmetteranno delle informazioni. Tali informazioni non permettono di risalire ai dati personali. Utilizziamo i cookie seguenti:

  • Cookies funzionali per assicurare che il sito web funzioni correttamente
  • Cookie analitici per monitorare il traffico sul sito web
Che cosa ne dice?

You have declined cookies. This decision can be reversed.